Del 1 Febbraio 2024 alle ore 12:02

APPUNTO SULL’EVENTO DEL 22 FEBBRAIO 2024

L’Associazione U.N.U.C.I. (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia), Sezione di Taranto, organizza l’Evento

Echi DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Storie di due deportati militari tarantini miracolosamente scampati all’eccidio dei nazisti che si terrà, giovedì 22 febbraio 2024, dalle ore 17:00 alle ore 20:00, nel Salone di Rappresentanza della Provincia di Taranto, nel corso del quale sarà trattato il tema della partecipazione del nostro Paese al secondo conflitto mondiale, quale contesto in cui si si verificarono due avvincenti storie, tra loro analoghe ma molto diverse, di militari tarantini deportati nei lager e miracolosamente sfuggiti all’eccidio dei nazisti, l’evento sarà aperto al pubblico.

La manifestazione prevede inizialmente la proiezione di un video appositamente strutturato per tracciare in forma sintetica, ma sufficientemente esaustiva, il contesto nel quale si svolsero le due storie, facendo riferimento alle vicende che portarono l’Italia ad entrare in guerra e a quelle che costituirono l’epilogo del conflitto. A seguire prenderanno la parola i figli dei due deportati che si avvicenderanno ciascuno nella narrazione della propria storia con modalità che non mancheranno di suscitare interesse e scuotere le coscienze.

L’Evento si colloca del programma di più ampio respiro che la  Sezione UNUCI tarantina sta portando avanti da alcuni anni su tematiche di storia che hanno coinvolto oltre alla nostra Nazione anche il nostro territorio. Ricordiamo a questo proposito gli Eventi già realizzati su “La Grande Guerra”, “La Belle Epoque”, “La Nunziatella”, “La Shoah”. Tutte tematiche che questa Sezione UNUCI, tratta, oltre che per il rispetto dei valori contemplati nel proprio Statuto, riconoscendosi anche nello spirito insito nell’art. 2 della Legge 211 del 20 luglio 2000 (Istituzione del “Giorno della Memoria”).

E proprio in relazione a quest’ultimo importante riferimento, l’ UNUCI della nostra città ha inteso coinvolgere il mondo della Scuola della Città di Taranto, contattando l’Ufficio Scolastico Provinciale di Taranto (USP/Ta) e alcune Scuole Secondarie di Secondo Grado della nostra città, quali il Liceo Aristosseno, l’Istituto Pitagora e l’Istituto Righi, al fine di consentire agli Studenti degli ultimi anni e relativi Docenti di seguire i lavori dell’Evento del 22 febbraio prossimo. A tal riguardo, sono allo studio le opportune attività che, d’intesa con gli istituti scolastici cointeressati, potrebbero dare agli studenti che prenderanno parte all’Evento, la possibilità di fruire di specifici “crediti formativi” e/o di supporti utili per gli eventuali approfondimenti sul tema.

Per tutto quanto dovesse risultare necessario, il Dott. Michele LADIANA, Socio UNUCI Delegato all’organizzazione dell’Evento, è incaricato a intrattenere gli opportuni Rapporti con le Istituzioni e le organizzazioni scolastiche interessate.

Progetto del Dottor. Michele LADIANA

Ufficio Stampa A.A GIUSTI

L’articolo Echi della seconda guerra mondiale è già apparso su Corriere di Puglia e Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.