Del 2 Febbraio 2024 alle ore 10:28

Un convegno di grande interesse  sulla SOSTENIBILTA’ DELLA SALUTE si è tenuto a Roma su iniziativa della Fondazione Roche  https://www.doctor33.it/articolo/59528/sostenibilita-della-salute-il-31-gennaio-a-roma-esperti-a-confronto

Un contributo al dibattito  è giunto dal GRUPPO DEI CINQUE che ha focalizzato l’attenzione sulla SALUTE COME PARAMETRO CHIAVE DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA IN CORSO IN OCCIDENTE E NON SOLO https://www.cimb.me/files/UN_CONTRIBUTO_AL_DIBATTITO_SULLA_SOSTENIBILITA_DELLA_SALUTE_def.pdf

In parallelo all’evento romano, alla Bicocca di  Milano si è tenuto un interessante workshop sulla Telemedicina dove sono giunti due contributi  dal Fronte Orientale, dove ci si  cimenta, con l’ansia, gli stress, fino agli attacchi di panico, oltre le nevrosi della vita moderna, che in tempi di guerra, potrebbero colpire il più grande gruppo a rischio per lo sviluppo di disturbi da stress e conseguente PTSD  che è il personale militare direttamente coinvolto nei combattimenti.

Una analisi dei mei mezzi di diagnostica e cura  che vede a sorpresa in primo piano anche  Tecniche Orientali, che appaiono  di una certa efficacia nel trattamento  dello stress “negativo” e del  PTSD  https://www.cimb.me/files/01-Konstantin-Apykhtin-report_January-31_2024_Milano.pdf

Sullo sviluppo di moderni strumenti di analisi degli effetti dello stress sul sistema  cardiocircolatorio, ha discusso un biofisico e biotecnologo di Kiev Dimitry Vakulenko  https://www.cimb.me/files/02-Oranta-AO-MIS-2023-27-01-2024-angl.pdf

Resta l’enigma  delle forze e dei sistemi di regolazione che operano sull’Asse PsicoNeuroImmunoEndocrino su cui avevano a lungo lavorato in passato il Fisico David Bohm con il Maestro Krishinamurti https://www.scienzaeconoscenza.it/blog/scienza_e_fisica_quantistica/ordine-implicato-teoria-bohm-krishnamurti

Un altro grande fisico Massimo Scalia,  di recente, sulla scia di un lavoro sulla fisica dei meridiani del gruppo di Giuseppe Vitiello, ha scritto un contributo di rilievo per tentare di porre su una base razionale, il patrimonio di esperienze e tecniche che vengono dall’Oriente Antico, https://italialibera.online/cultura/lenergia-verde-e-i-segreti-dei-meridiani-quella-forza-che-si-muove-dentro-di-noi/   che oggi sono di nuovo al centro delle ricerche internazionali sotto la guida  del Ministero Indiano dell’ AYUSH    e dell’OMS  https://www.who.int/publications/m/item/who-traditional-medicine-summit-2023-meeting-report–gujarat-declaration

C’è molto da fare come si deduce, ben oltre quel GRANDE AVVENIRE DIETRO LE SPALLE  di Gasmaniana  memoria, su cui ci si siede nei tempi di vacche grasse e di quiete.

Dal Central Park di Prato

Vincenzo Valenzi

L’articolo Verso una sostenibilita’ della salute tra oriente e occidente è già apparso su Il Corriere Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.