Del 5 Febbraio 2024 alle ore 06:16

Filippo Mosca, 29 anni, condannato a 8 anni e 3 mesi: “Intervenga la Farnesina”

ROMA – “Intervenga la Farnesina, intervenga lo Stato a porre fine a questa agonia”. Sono le parole dell’avvocata Armida Decina, chiamata a difendere Filippo Mosca, 29 anni, recluso nel carcere romeno di Porta Alba. Le condizioni di detenzione sono pietose, raccontano i familiari: topi, pulci, sovraffollamento e denutrizione.

Mosca, originario di Caltanissetta, è stato condannato a otto anni e tre mesi per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Il team difensivo parla di prove inesistenti e traduzioni fantasiose.

Una condanna studiata a tavolino, senza un prova che potesse portare non solo ad una condanna ma ad una condanna pesantissima, 8 anni e 3 mesi- ragiona l’avvocata Decina- Da otto mesi Filippo è detenuto in Romania, in condizioni degradanti e non umane. Subisce soprusi giornalmente. Intervenga la Farnesina, intervenga lo Stato a porre fine a questa agonia. Aiutiamo Ornella, la mamma, in questa battaglia”.

Agenzia DIRE www.dire.it

L’articolo Non solo Ilaria Salis, in Romania un ragazzo siciliano nel carcere-inferno è già apparso su Il Corriere Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.