Del 8 Febbraio 2024 alle ore 02:47

Il capo di governo israeliano ha detto di voler giungere a “una vittoria assoluta”

ROMA – Niente accordi di pace senza prima aver sconfitto Hamas: parole del primo ministro Benjamin Netanyahu, pronunciate oggi, su una ipotesi di intesa per un cessate il fuoco nella Striscia di Gaza. Il capo di governo ha detto di voler giungere a “una vittoria assoluta”, smantellando i tunnel sotterranei e le unità combattenti di Hamas.

Netanyahu ha respinto una proposta per un piano di tregua avanzata dall’organizzazione palestinese, aggiungendo di ritenere che ci sarà un accordo ma che non è ancora giunto il momento. “Non riusciremo a raggiungere queste intese e questi trattati di pace e questa normalizzazione”, ha continuato il primo ministro, “senza sconfiggere Hamas”.

Del discorso del primo ministro hanno riferito le edizioni online dei principali quotidiani di Tel Aviv, con aggiornamenti in apertura.

Agenzia DIRE www.dire.it

L’articolo Netanyahu dice no alle condizioni di Hamas: “Tregua solo dopo averli sconfitti” è già apparso su Il Corriere Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.