Del 9 Febbraio 2024 alle ore 22:27

La direzione investigativa antimafia, nella persona del suo Capo Centro Col. gdf Roberto Di Mascio, e l’associazione Gens Nova Odv, nella persona del suo Presidente AVV. Antonio La Scala, insieme nel riaffermare nelle scuole di Bari e provincia i valori della legalità e della non violenza. Sia il Comandante della DIA sia il presidente dell’associazione hanno tenuto due incontri: il primo presso l’Istituto Comprensivo Resta – De Donato Giannini di Turi; il secondo presso l’Istituto professionale A. Perotti di Bari.

Durante gli incontri il responsabile della DIA di Bari ha parlato della nascita, delle funzioni e delle principali operazioni che la DIA giornalmente compie sul territorio nazionale sia in fase di prevenzione che di repressione dei reati commessi dalle mafie.
L’avvocato La Scala, invece, ha trattato i temi del bullismo, cyberbullismo e violenza di genere, fenomeni che riguardano minori che pongono in essere condotte violenti, prepotenti ed arroganti e quindi anticamera di possibili condotte mafiose quando gli stessi cresceranno.
Al termine dei due incontri, alla presenza dei rispettivi Dirigenti Scolastici, dott.ssa Patrizia Savino e dott. Leonardo Castellana, vi è stato un tradizionale scambio di gagliardetti.

L’articolo La DIA e la Gens Nova Odv insieme nel riaffermare i valori della legalità e della non violenza è già apparso su Corriere di Puglia e Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.