Del 7 Dicembre 2023 alle ore 05:34Le due ragazzine mancavano da casa da più di una settimana: sono state riconsegnate ai genitori a Firenze
BOLOGNA – Non si sapeva niente di loro da una settimana, con grande angoscia delle famiglie: di fatto, si erano allontanate da casa e avevano trascorso alcuni giorni vivendo in strada, chiedendo soldi ai passanti. La storia (per fortuna a lieto fine) è quella di due ragazzine italiane di 14 anni che si erano allontanate da Firenze e avevano fatto perdere le proprie tracce. Sono state casualmente ritrovate ieri dagli agenti della Polizia nel corso di un maxi controllo del territorio che ha visto in campo agenti, unità cinofile e anche reparto anticrimine: le due ragazzine erano in piazza Medaglie d’oro, davanti alla stazione centrale. Sono più o meno sempre rimaste lì, hanno ricostruito i poliziotti, chiedendo l’elemosina e vivendo di espedienti in tutti questi giorni.
Come ha fatto sapere il vicedirigente della Squadra mobile Carmelo Contissa, le ragazzine in questi giorni “avevano vissuto di espedienti, chiedendo soldi ai passanti”. Le due giovani sono state riconsegnate ai genitori, che ne avevano denunciato la scomparsa.

Sempre in tema di giovanissimi, davanti al McDonald’s di piazza VIII Agosto sono stati identificati e ricollocati nelle comunità che li ospitano 14 minori stranieri non accompagnati, che erano stati segnalati a più riprese alla Polizia per comportamenti molesti. I controlli svolti ieri, che hanno visto l’impiego di un centinaio di agenti della Mobile, del Reparto prevenzione crimine, dell’Unità cinofila e anche del Reparto volo in luoghi come piazza XX Settembre, piazza VIII Agosto, piazza dei Martiri e piazza dell’Unità, hanno poi portato all’identificazione di 608 persone, metà delle quali pregiudicate, ad una denuncia per detenzione ai fini di spaccio e al sequestro a carico di ignoti di alcune piccole quantità di droga.fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.itL’articolo Scappano di casa a 14 anni: dopo una settimana trovate a Bologna a chiedere l’elemosina è già apparso su Il Corriere Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.