Del 12 Febbraio 2024 alle ore 14:18

Le prossime elezioni amministrative a Bari segneranno una scelta di campo dei cittadini baresi, uno spartiacque tra centrodestra e centrosinistra, uno snodo cruciale per il futuro della città di Bari.

Il 5 ottobre dello scorso anno il partito politico “Noi Moderati” di Luigi Barnabà e il movimento civico “Riprendiamoci il futuro” di Luigi Cipriani hanno sottoscritto un Patto Civico per costruire, nell’ambito della rispettiva autonomia, una proposta politica, concreta, pragmatica, lungimirante, per amministrare la città di Bari.

In continuità con il dettato dell’accordo già sottoscritto, che non preclude l’adesione ad altre realtà politiche del territorio organizzate in qualsiasi forma associativa, dopo diversi incontri e confronti tra delegazioni, il nuovo movimento politico “Indipendenza” dell’On. Gianni Alemanno, rappresentato a Bari dal coordinatore provinciale Paolo Scagliarini, ha deciso di fare propria la strategia e gli obiettivi che hanno generato l’accordo e oggi, con la sottoscrizione del documento programmatico, aderisce ufficialmente al Patto Civico per Bari con Noi Moderati e Riprendiamoci il futuro, estendendo il campo largo del centrodestra.

La scelta di adesione del movimento politico Indipendenza al cartello elettorale è motivata soprattutto dalla necessità di garantire alla Città la presenza, in Consiglio Comunale, di persone capaci di esprimere le necessità vissute dai cittadini nella loro vita quotidiana, riavvicinando la cittadinanza alla politica per renderla consapevolmente partecipe delle decisioni che la riguardano. Noi Moderati, Riprendiamoci il futuro e Indipendenza, si presenteranno insieme con un programma unitario,  con un’unica lista alle elezioni amministrative del Comune di Bari e nei cinque Municipi, con l’obiettivo di raggiungere il 5% dei consensi ed esprimere due consiglieri comunali. La lista sarà presentata dal Partito politico risultato più rappresentativo a livello nazionale e cioè da Luigi Barnabà, coordinatore cittadino di Noi Moderati. Il logo sarà quello già depositato con l’accordo sottoscritto in data 5 ottobre 2023. La lista sarà rappresentata, a livello cittadino, da Luigi Barnabà, Luigi Cipriani e Paolo Scagliarini. Le parti si impegnano a non candidare persone che possano risultare divisive per i rispettivi elettorati, guardando con attenzione alla società civile, che condividano i nostri valori, i nostri ideali, dalla quale attingere nuova linfa per un cambiamento radicale del tessuto politico locale.

Luigi Barnabà – Noi Moderati

Luigi Cipriani – Riprendiamoci il futuro

Paolo Scagliarini – Indipendenza

L’articolo Si estende il campo largo del centrodestra è già apparso su Corriere di Puglia e Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.